PROFESSIONAL ENTERTAINMENT SUITE
Multiplayer Professionale per Karaoke Live-Music Jukebox
Sistema Satellite-Mobile per la connessione Wi-Fi con Smartphones
Professional MP3 Audio-Lyrics Medley Editor

Language   

NOVITA'
Satellite-Mobile 

Home Funzioni Download Listino e Ordini Servizi Partners
 

Funzioni del
Programma

Indice Versioni e Prerequisiti Player Karaoke DB / Explorer Midi / Mixer Trova Accordi Audio / Video Music Gap Shortcuts/FAQ/Tips


Editor MP3 Karaoke

Satellite-Mobile

Sub-Vision

Tasti Brevi (Shortcuts)

 

Con l'uso dei tasti brevi puoi completamente pilotare il programma in maniera comoda e veloce anche nei momenti in cui sei impegnato in una performance artistica. Al caricamento del programma viene visualizzata per circa un minuto una legenda per ricordarti l'uso dei tasti brevi (Shortcuts) ed anche dopo questo periodo puoi richiederne la visualizzazione con il relativo tasto disposto nella finestra "player". Dopo un periodo iniziale di "allenamento" ti renderai conto di come è operativamente comodo l'uso di queste "scorciatoie".
Tutti i tasti abilitati per le varie funzioni possono essere personalizzati alle proprie esigenze.
Il programma esegue dei controlli per verificare che le combinazioni scelte siano univoche.

Attenzione! Durante l'uso del Sub-Vision System vengono abilitati altri Tasti Brevi (il tastierino numerico)

 


KARALL - Tips

Ti consiglio assolutamente di formarti il DataBase potrai così indicare per ogni song: Tempo (+/-), Key (+/-), Melody channel, Muted channels, Volume, etc. cioè tutti quei parametri che ti permettono di personalizzare ogni song alle tue caratteristiche. Avrai inoltre la possibilità di effettuare ricerche e/o selezioni nell'ambito di tutto il catalogo e tante altre funzioni molto comode.

  • Vuoi creare molto velocemente un Database di tutti files multimediali (MID-KAR-MP3, etc) che hai nel tuo Hard-Disk ?
    1) Menu: Database, Nuovo... (o relativo bottone DB)
    2) Inserisci il nome del nuovo DB e clicca "Salva"
    3) Ritorna alla finestra "Music-Explorer" cliccando la cartellina gialla in alto a sinistra
    4)  Posizionati con la finestra relativa all'unità sulla cartella di partenza (ad es. directory principale C:\)
    5) Seleziona i tipi files che vuoi aggiungere al DB (Mid, Kar, MP3, CDG, etc.)

    5) Menu: Database, "Esplora cartella ed Importa brani"... (o relativo bottone DB)
    6) Si apre una finestra per l'Import, clicca su "Includi Sotto-Cartelle"
    7) Attendi che il programma legga tutte le cartelle richieste e quindi clicca su OK
    8) Attendi la registrazione del DB... E' fatta!

  • Vuoi usare in modo appropriato ed avanzato le immagini e video per il background della finestra Karaoke ?
    Ogni brano eseguito (escluso solo i Video) utilizza come background l'immagine o il video (se attivato) predisposto nel relativo "karaoke desktop" in uso. Per aggiungere modificare le proprietà del desktop richiamare le relative opzioni ed eventualmente salvare i parametri modificati anche con un nuovo nome. Per cambiare il desktop in uso basta selezionarne un altro dalla lista. Per tutti i brani, esclusi solo i CDG, è possibile cambiare il desktop o parte delle caratteristiche in qualsiasi momento anche durante l'esecuzione. Per i soli CDG ciò non è possibile per cui dopo l'inizio dell'esecuzione eventuali modifiche non avranno riscontro. Un'altra differenza tra i CDG e tutti gli altri formati è che l'eventuale video di background deve avere una durata almeno pari alla durata del brano in esecuzione, per tutti gli altri formati invece il video viene eseguito in "loop".
    Attenzione! Nota Importante! All'inizio di ogni esecuzione il programma verifica se nella stessa cartella esiste un'immagine o un video con lo stesso nome (e con formato BMP, JPG o AVI) e nel caso la utilizza in deroga dal desktop corrente. Ciò è valido per tutti i formati eseguibili (mid, kar, mp3, cdg, wav, etc) esclusi solo i video. Alla fine del brano sarà ripristinato il desktop corrente. Altra peculiarità importante è che se nella cartella esiste un file con nome "karall_back" e con le estensioni BMP, JPG o AVI esso viene utilizzato come background per TUTTI i brani della cartella. Per i CDG è possibile usare qualsiasi tipo di video come background mentre per gli altri si possono usare solo gli AVI per cui consigliamo di uniformarsi su questo formato. Consigliamo infine di testare il video eseguendolo come normale video in KarAll prima di predefinirlo come background. Solo per i CDG, nel caso i 2 files (CDG e MP3) del brano siano contenuti in un file ZIP il programma li individua e li esegue; se nello stesso zip è contenuto qualsiasi file di tipo BMP, JPG o Video in generale esso sarà usato come background in deroga sia dal desktop corrente che dall'eventuale desktop della cartella.

  • Personalizzazione delle ShortCut keys (tasti per scelta rapida)
    Puoi modificarle nel menu "Strumenti, Tasti brevi".
    Verifica subito, scoprirai che sono utilissime, specialmente durante l'utilizzo "Live" del programma o con la lirica a "schermo intero".

 

FAQs (Domande frequenti)

Q: E' possibile creare un sequenza di brani da eseguire in successione?
Q: Come posso attivare la funzione "Play-list" ?
Q: Posso crearmi delle "scalette" da richiamare "a volo"?
Q: Il programma al primo utilizzo mi ha chiesto se volevo "registrare" i files multimediali. Che significa ?"

Q: Esiste un modo rapido di ricercare un brano da eseguire?
Q: Posseggo una scheda video con uscita tv, è possibile gestire contemporaneamente sia il monitor del pc che la televisione?
Q: Che configurazione hardware è consigliata?
Q: KarAll in modalità "Music Explorer" si presenta come Gestione risorse...
Q: posso stampare il testo di un brano ?

  • Q: E' possibile creare un sequenza di brani da eseguire in successione?
    A: KarAll dispone della "Play-list" che è una lista di prenotazioni dei brani.
    E' possibile aggiungervi brani Mid/Kar ma anche MP3 WAV MPG etc. sia dal Database che direttamente da directory (Music explorer). La funzione viene richiamata con il tasto "Y" (Shortcut, modificabile a richiesta). La play-list può essere utilizzata anche da programmi esterni; a questo proposito ti invito a leggere la FAQ successiva. Quando la play-list è attiva lavora "prioritariamente" rispetto al DB o M/Explorer attivi in quel momento, cioè, le funzioni "N-Next", "A-All" e "R-Random" lavorano sulla lista a meno che non sia stata momentaneamente disabilitata.

  • Q: Come posso attivare la funzione "Play-list" ?
    A: Ci sono diverse possibilità.
    1) posizionarsi sulla song e premere il tasto "Y"
    2) selezionare la song (le songs), cliccare il tasto dx del mouse e dal menu secondario cliccare "Aggiungi alla playlist".
    3) Anche da un programma esterno (tipo gestione risorse) cliccare (double) una song o selezionare 1 o più songs e "trascinarle" (Drag & Drop) in KarAll. Attenzione! non trascinarle nella finestra "directory" altrimenti vengono trasferiti "fisicamente" i files.
    4) Se hai indicato a KarAll di "registrarsi" i files multimediali (alla domanda che ti ha fatto alla prima partenza del programma o dal menu Strumenti, Opzioni, scheda "Avanzate") cliccando un file anche in un programma esterno (tipo gestione risorse o nell'elenco dei file contenuti in un Zip o Rar) esso viene automaticamente aggiunto alla Play-List. 
    Quando la Playlist è completa è possibile registrarla per riutilizzarla in futuro cliccando il relativo Tasto.
    E' possibile riutilizzare una playlist predisposta semplicemente selezionandola dal relativo menu a tendina in alto.

  • Q: Posso crearmi delle "scalette" da richiamare "a volo"?
    A: Parliamo di una selezione di brani per cui conviene creare una (o più) quieries, andiamo con ordine, spieghiamo una delle possibilità:

    • 1. In “Modifica database” (tasto con simbolo disco con matita verde) e inserisci una specifica stringa, ad esempio “S1” nel campo “Category” per ogni brano prescelto

    • 2. In “Seleziona dal DB” (tasto con Simbolo Disco con lente ingrandimento) scegli in “Where” rispettivamente: Category, “=”, S1. Procedi premendo “Salva come Query” e indichi un nome, ad esempio proprio “S1”

    • 3. A questo punto la query “S1” comparira nella “Query list” in alto. Selezionandola cliccandola dall’elenco o premendo sulla tastiera CTRL+n (ove n è il numero che vedi all’inizio della corrispondente riga nell’elenco delle queries) saranno caricati tutti i brani di quella selezione.

    Come puoi intuire puoi creare tutte le queries che ti servono secondo diversi criteri di selezione e richiamare ognuna di esse allo stesso modo e cioè “a volo”. E chiaramente per ogni brano può settare i parametri di esecuzione così come ti interessano, ad esempio:

    • 1. Esegui il brano e mentre viene eseguito setti i parametri di volume (relativo a 100), “il Key transpose” ed eventualmente il “Tempo change”

    • 2. Vai in “Salva parametri” (tasto con Foglio giallo e matita verde), saranno visualizzati i parametri così come modificati, premi conferma ed il DB sarà aggiornato.

    Opzionalmente, per quei brani che lo richiedono, puoi settare alcuni canali a Mute:

    • 1. Vai in “Modifica database” (tasto con simbolo disco con matita verde) ed in corrispondenza del brano da modifica indica i canali da mettere a “Mute” separati da virgola (ad esempio: 5,7,8)

    Tieni conto che il canale standard “Melody” che corrisponde al numero 4 viene automaticamente messo in Mute per tutti i brani selezionando lo specifico tasto “Melody” (o premendo la short cut “M”). Nel caso ci siano brani in cui la melodia non sta sul canale 4 puoi modificare il Database indicando il canale sostitutivo in corrispondenza del campo “Mel” del DB.

  • Q: Il programma al primo utilizzo mi ha chiesto se volevo "registrare" i files multimediali. Che significa ?"
    A: KarAll può registrare nel sistema operativo i files multimediali.
    Ciò significa che quando sarà richiesto il programma per "Aprire/Eseguire" uno di quei files il programma KarAll può essere utilizzato prioritariamente. A questo proposito verifica i punti 3) e 4) della precedente FAQ.
    Attenzione! Se registri i files multimediali a KarAll puoi, tramite lo stesso setup, in qualsiasi momento ripristinare la situazione precedente in quanto il programma fa un backup delle voci di registro interessate.

  • Q: Esiste un modo rapido di ricercare un brano da eseguire?
    A: Certo! Qualsiasi ricerca è possibile sul DB (Titolo, Interprete, Categoria, etc). La funzione più efficace è il Quick-Select richiamabile con Ctrl+S. Si aprirà una finestra in cui inserire il testo da selezionare ed altri parametri. Il risultato sarà una "vista" del DB che comprende esclusivamente gli elementi con le caratteristiche richieste.
    E' inoltre possibile ricercare il "primo" o "prossimo" brano nell'ambito del DB attivo. Basta posizionarsi sul campo specifico e premere Ctrl-F (o richiedere "Trova" dal menu di popup, tasto dx del mouse), immettere il valore richiesto e confermare. Il DB si posizionerà automaticamente sul primo valore richiesto; il tasto F3 posizionerà su quello successivo... e così via.
    La ricerca può essere fatta anche usando "wildcards"; esempio: cerca "Renato " nel campo interprete troverà tutti i brani di "Renato Zero" ma, in successione, anche quelli di "Renato Carosone" etc.
    Inoltre, cliccando il titolo di ogni campo del DB il programma ordinerà i brani secondo il valore di quel campo (Shift-Click per ordine inverso); in questo modo, cliccando ad esempio l'interprete si otterrà un ordinamento del tipo: "883, Adamo, Adriana Ruocco, Adriano Celentano, etc...". E' inoltre possibile registrare delle "Query", cioè dei criteri di selezione e ordinamento che restano sempre disponibili e che sono richiamabili direttamente tramite i tasti Ctrl-n (Esempio: Ctrl-5 richiamerà la selezione della Query n.5, che potrebbe essere: tutti i brani con testo Karaoke, in italiano, ordinati per cantante).
    Infine, la ricerca è possibile anche da Music-Explorer con la funzione Ctrl-F. In questo caso il programma ricercherà nella cartella corrente (e nelle eventuali sottocartelle) il valore richiesto nei nomi dei files contenuti. Dalla lista ottenuta sarà possibile selezionare uno o più brani oppure "trascinarli" (Drag & Drop) nel KarAll; essi saranno eseguiti immediatamente se KarAll è "libero" oppure aggiunti automaticamente alla play-list.

  • Q: Posseggo una scheda video con uscita tv, è possibile gestire contemporaneamente sia il monitor del pc che la televisione?
    Certo! Ed è una funzione molto importante per l'uso "pubblico" del programma.
    Il software utilizza una gestione "normale" di un secondo video o televisore o Tele-Cluster (hardware di indirizzamento di più televisori). Cioè, il programma non è legato ad un hardware specifico ma utilizza le funzionalità standard del Windows. Se il windows "vede" i video aggiuntivi, essi saranno gestiti senza problemi da KarAll.

  • Q: Che configurazione hardware è consigliata?
    A: In consiglio più importante è: mantenete il sistema scarico! Ad esempio i portatili spesso caricano tutta una serie di programmi e moduli che possono rallentare la performance di esecuzione. KarAll utilizza una serie di tecniche per ottimizzare l'uso del PC però, se capita che gli serve memoria disponibile e non c'è n'è o se la CPU è già usata pesantemente da altre applicazioni, deve comunque "attendere" come tutti gli altri e questo può danneggiare la qualità di esecuzione in particolare quando si usano funzionanità "CPU-Intensive" quali ad esempio il Live-View da Webcam o la registrazione video, la doppia visualizzazione per brani CDG e filmati video, etc. A questo proposito un ultimo consiglio: se dovete fare Musica Live, prima di iniziare, caricate un certo numero di brani "a vuoto", anche senza eseguirli, basta caricarli. In questo modo KarAll ha modo di "prendere le misure" al sistema operativo e di sincronizzarsi per ottenere le migliori prestazioni possibili.
  • Q: KarAll in modalità "Music Explorer" si presenta come Gestione risorse...
    A: Potete eseguire tutte le funzioni di organizzazione dei files e delle directory e cioè: rinomina, copia, trasferisci, cancella (cestina), sia sul singolo file che su una selezione multipla; tutto ciò direttamente da programma con le sue sole funzioni senza dover usare un explorer esterno.

  • Q: posso stampare il testo di un brano ?
    A: premendo il tasto F6 viene visualizzata una finestra di informazioni sul midi file che comprende anche il testo. E' possibile stampare o selezionare e copiare negli appunti il testo stesso per utilizzarlo successivamente con un editor o con qualsiasi altro programma. Ma esiste anche un'altra comodissima funzione, la stampa del Song-Book e cioè Testo e accordi stampati in maniera sincronizzata.

 
   
   
 

KarAll © 2000-2014 by PDF Italy ®
Versione on-line: 1.27
-
Last update: 18-08-2014
The quoted marks are of the respective owners.
info@karmidi.com