PROFESSIONAL ENTERTAINMENT SUITE
Multiplayer Professionale per Karaoke Live-Music Jukebox
Sistema Satellite-Mobile per la connessione Wi-Fi con Smartphones
Professional MP3 Audio-Lyrics Medley Editor

Language   

NOVITA'
Satellite-Mobile 

Home Funzioni Download Listino e Ordini Servizi Partners
 

Funzioni del
Programma

Indice Versioni e Prerequisiti Player Karaoke DB / Explorer Midi / Mixer Trova Accordi Audio / Video Music Gap Shortcuts/FAQ/Tips


Editor MP3 Karaoke

Satellite-Mobile

Sub-Vision

KARALL - Editor MP3 CDG Karaoke
Per l'Editing/Sincro e conversione formato di brani MP3. Midi to MP3, MP3 to CDG, Medley producer
(Tutorial)

 

Il sistema di editing MP3 si suddivide in 3 parti:
1. Conversione da Midi a MP3 (Tutorial)
2. Editing del Brano (Tutorial)
3. Conversione da MP3 a CDG (MP3+G)

4. AKME - Audio karaoke Medley Editor

 
 

Generalità

Il programma permette di leggere e di registrare tutti i formati standard MP3 e CDG quindi compatibili con altri programmi e con qualsiasi tipo di apparecchiatura dedicata (tastiere, espanders, etc.). Specificamente il nostro formato esclusivo KARALL-UNI permette di convertire basi audio con testo, accordi e markers per qualsiasi apparecchiatura, ad esempio Roland, Korg, Solton, Ketron, Essound, GEM, etc., anche per quelle apparecchiature più obsolete. Sono state positivamente portate a termine prove anche con apparecchiature speciali quali Charlie Lab, Megabeat, Matrix, Midjay, etc.
Queste tre parti dell'editor sono opzionali e quindi a pagamento su richiesta. Le stesse tre parti dell'editor sono invece
TOTALMENTE GRATUITE se si richiede di registrare un formato "KARALL-Protetto" sia per gli MP3 che per i CDG. Per cui se vuoi editare, sincronizzare o convertire basi da usare poi con il player KarAll puoi usare semplicemente la versione base del programma ed ottenere le stesse funzionalità che sarebbero invece a pagamento.

Versioni speciali dell'Editor MP3

Il prodotto viene rilasciato in licenza per l'uso personale. Per le organizzazioni che vogliano farne un uso professionale quali produttori di basi, case editrici musicali, etc. è possibile ordinare versioni personalizzate del programma ove inserire il proprio logo ed altri riferimenti e con minimi riferimenti all'azienda produttrice del software. Gli interessati possono contattarci al seguente indirizzo: info@karmidi.com

 
 

Formati di registrazione

I formati MP3 che è possibile leggere, modificare e salvare sono i seguenti:
1) Formato ID3-v2.x PROTETTO

Questo è il formato "gratuito"  per KarAll e permette di gestire senza limiti non solo il testo ma anche accordi e markers.
Inoltre è possibile indicare una password per proteggere il brano dall'editing ed è anche possibile indicare uno specifico Serial Number KarAll nel caso si vogliano commercializzare le basi di propria produzione senza il rischio che possano essere copiate
.
2) Formato ID3-v2.3
Questo è il formato normalmente eseguito dai players più popolari. E' perfettamente convertibile in formato KARALL-UNI
3) Formato KARALL-UNI (UNIPRO)
Questo è il formato UNIVERSALE che viene letto ed eseguito da... TUTTO!
Tutti i players che gestiscono gli MP3 (Karall, Winlive, Hiplay, etc), tutte le apparecchiature Roland, Korg, Solton, GEM, Essound e Ketron (Charlie Lab, Megabeat, Matrix one, Midjay, etc) ed addirittura anche con con Winamp e WMP (con relativi plugin)
4) Formato TAG200/Lyrics3
Questo è il formato normalmente riconosciuto da tastiere ed apparecchiature oltre che da Winamp, WMP e Hiplay
E' convertibile in formato KARALL-UNI ma si presenterà a Linea Intera per cui
si consiglia di sillabare e sincronizzare prima di convertire in formato KARALL-UNI
5) Formato MP3+G (CDG)
Questo è il formato standard più usato al mondo, conosciuto meglio come formato "Cantatu". Normalmente riconosciuto da molti programmi oltre che da Winamp e Windows Media Player  (con relativi plugin)

Tutti i formati prodotti con KarAll Editor hanno la caratteristica SVR (Sub-Vision Ready) e cioè permettono la sintesi vocale di suggerimento del testo se è attivo il relativo sistema di gestione.

 

 

Conversione MIDI a MP3

Prima di avviare la conversione si consiglia di verificare alcuni parametri audio così come descritto nel relativo Tutorial - Midi to MP3 e nel TIP qui di seguito

Il programma permette di generare da un midi/kar il relativo file audio MP3 o WAV completo di tutti i relativi tags ID3 necessari per ottenere un MP3 contenente Lyrics Accordi e Markers.

  • Lirica (Attivo: Si/No = Genera o meno i tags del testo karaoke)
    Nessun controllo: Genera tutto
    Conferma manuale: chiede conferma per ogni elemento
    Inizio automatico alla prima nota di melodia: Scarta i testi anteriori alla prima nota Melodia
  • Accordi (Attivo: Si/No = Genera o meno gli accordi)
    Scelta automatica: Prende gli accordi se inseriti come midi events o altrimenti quelli generati in automatico dal Song Book.
    Preleva dalla Song: Prende gli accordi solo se inseriti come midi events.
    Preleva dal Song Book: Prende gli accordi generati dal programma in automatico.
  • Markers (Attivo: Si/No = Genera o meno i Markers)
  • Registrazione Audio
    WAV/MP3 Encode/Edit
    Permette di registrare contemporaneamente all'esecuzione del midi il relativo file WAV o MP3. Se generato MP3 poi richiama automaticamente il brano in editing
    128/192/320 bitrate: Per scegliere la qualità audio dell'MP3 generato
  • ID3 Genera i TAGs
    Avvia l'elaborazione per la generazione dell'audo e/o l'estrazione dei Tags dal Midi/Kar
  • Stop
    Interrompe l'elaborazione
  • Fade out
    Interrompe l'elaborazione sfumando l'esecuzione del brano
  • Attenzione! Anche interrompendo l'elaborazione viene comunque generata la parte di brano già eseguita. Può essere comodo per generare delle demo.

  • TIP! E' possibile disattivare la generazione della parte audio. Ciò in caso si abbia già una base audio del brano per cui si richiede solo l'estrazione dei tags che verranno registrati in un file tipo "ID3" che potrà poi essere integrato con l'audio usando la funzione di sincronizzazione dell'editor.

  • Dalla release 1.25 è stato riprogettato l'algoritmo euristico per la sillabazione automatica dei brani a linea intera. L'algoritmo ora utilizzato prende in considerazione i fonemi e non le sillabe, ciò permette normalmente un'accuratezza che sfiora il 100% della perfezione. A beneficiare di questo nuovo algoritmo sono state le Case Editrici Musicali che hanno affidato a KarAll ed al relativo Editor la post-produzione delle loro nuove basi audio adottando il nostro esclusivo formato UNI che come sai è compatibile con qualsiasi programma e apparecchiatura. Ma a beneficiarne potrai essere anche tu sia durante l'esecuzione dei brani con queste caratteristiche (ad es. WordBox) sia  quando chiederai al programma di convertire automaticamente un Midi in MP3.

TIP!
Parametri Audio (solo la prima volta) Menu "Strumenti, Opzioni", scheda "Registrazione Audio/Video". Cliccare il tasto "Formato audio" e scegliamo Formato PCM - Attributi 44100 Khz 16bit Stereo. Cliccare "Mixer registrazione", scegliere "Missaggio Stereo" come canale e regolare il livello di registrazione (la prima volta fare più prove per ottimizzare).
Selezione brano Mid/Kar Selezionare il brano Mid/Kar e premere il tasto giallo "Midi => MP3".
Scelta parametri generazione Selezionare i vari parametri di scelta Lyrics, Accordi, Markers. Lasciandoli così come proposti sarà generato tutto il possibile ed il file audio MP3.
Inizio generazione Attenzione! Prima di iniziare disattivare il canale "melodia". Premere il tasto "ID3 genera i Tags" ed attendere la fine dell'esecuzione. A fine esecuzione il programma esegue automaticamente l'encoding da WAV a MP3 ed apre l'editor mostrando il testo generato.
Rifinitura editing Prima di salvare eseguire un controllo in generale del testo, eventualmente modificare, aggiungere o cancellare righe. Controllare l'esatto inizio del testo che normalmente è già perfettamente sincronizzato ma è possibile modificare lo start nel caso, ad esempio, sia stato utilizzato un VST o il VSC che potrebbe causare un ritardo di sincro come nel caso del nostro video ove abbiamo richiesto di aggiungere 500ms ad ogni riga partendo dalla prima.
Salvataggio Cliccare "Salva", scegliere il formato di registrazione ed eventualmente confermare la sovrascrittura del file MP3 se già esistente.
 
Editing del Brano
Questa sezione è praticamente il cuore dell'editor. Qui possiamo ottenere le funzionalità di base per:
  • L'inserimento e la modifica dei tags primari del brano (Artista, Titolo, Autore, Album, Commenti, Copyright, etc)
  • La ricerca, l'inserimento, la modifica e la sincronizzazione del testo, degli accordi e dei markers
  • La conversione di formato, la generazione del formato KARALL-UNI ed il salvataggio secondo il formato richiesto.
    In questa fase vengono anche corretti (quando possibile) gli errori e le imperfezioni che alcuni editors causano non rispettando al 100% gli standards mondiali.

La schermata presentata qui a fianco è la principale del programma di gestione. Da qui possono essere richieste le varie funzionalità di gestione generale o specifica per ogni singolo brano dopo averlo selezionato dall'elenco che ne riporta una serie di caratteristiche anche di formato audio.
Elenchiamo le funzionalità:

  • Cartella di lavoro
    Apri: permette di cambiare la cartella contenente i brani su cui si vuole operare
    Aggiorna: aggiorna l'elenco dei brani
    Explorer: apre la cartella selezionata in File Explorer
  • Cerca Lirica su Internet
    Ricerca automaticamente su internet la lirica del brano selezionato
  • Encode to MP3
    Genera un file MP3 dal relativo file WAV
    128/192/320 bitrate: Per scegliere la qualità audio dell'MP3 generato
  • Edit Sync Lirica
    Apre l'MP3 selezionato per eseguire le funzioni di editing e sincronizzazione
  • Salva MP3
    Salva il file MP3 editato secondo il formato richiesto
  • Plugin CDG Generator
    Per convertire automaticamente
    il brano in MP3+G (CDG)

 

 


Salva MP3

° Qui a fianco la schermata per scegliere il formato da registrare ed il "timing" per i formati a "linea intera" (senza sillabazione). Nel caso il brano editato debba poi essere utilizzato su una specifica apparecchiatura ti raccomandiamo di verificare se è richiesto uno specifico "timing".
° Nel caso di scelta del formato "Protetto" è possibile indicare una password. In questo caso l'utente potrà eseguire il brano senza limiti ma non potrà editarlo se non immettendo la relativa password.
° Se immessa la password è anche possibile indicare uno specifico "Serial Number" di KarAll; in questo caso il brano sarà eseguito esclusivamente dal proprietario di quella specifica matricola del programma. In pratica se sei un produttore di basi serve ad evitare che esse vengano copiate senza autorizzazione.

Editing e sincronizzazione del testo


 

Qui procediamo all'editing e sincronizzazione del testo Karaoke. Prima di tutto vediamo come trovare ed inserire il testo. Possiamo cercarlo con la funzione

  • Cerca Lirica su Internet

e dopo averlo trovato e letto la relativa pagina, su di essa selezionarlo e copiarlo negli appunti (Ctrl+C) e quindi trasferirlo al programma utilizzando una delle opzioni della funzione

  • Importa
    ID3: Inserisce il testo prelevato da un file "ID3" generato dalla conversione Midi to MP3
    LRC: Inserisce il testo in formato "[mm:ss:mmm] Text"
    TXT: Inserisce il testo  da un file TXT
    Appunti (Clipboard): Inserisce il testo dalla clipboard dopo averlo selezionato da una pagina Web

Le altre funzioni di gestione sono:

  • Esporta (Testo o Audio)
    Questa funzione è comoda se si vuole modificare la base audio mantenendo il testo sincronizzato. In pratica si esporta il testo in un file "ID3" e quindi l'audio in un file MP3 su cui elaborare le necessarie modifiche audio. Finita la procedura si richiama il file audio in editing e si chiede di importare il testo.

  • Salva MP3
    Salva il file MP3 editato

  • Exit
    Esce senza salvare il file MP3 editato

Funzioni speciali di editing/sincronizzazione del testo

Già dal menu popup (tasto dx del mouse) possiamo: editare, inserire o cancellare una riga, unire insieme più righe o dividerne una in due parti. Possiamo inoltre eseguire una serie di funzioni su tutte le righe o su una selezione di esse:

  • Sillabazione (o, a richiesta, suddivisione a parole intere)
    Bisogna eseguirla dopo aver importato un testo non sillabato, prima di iniziare la sincronizzazione (nel caso sia richiesta per sillabe). Attenzione, utilizziamo il termine sillabazione impropriamente in quanto KarAll esegue in realtà una "fonemizzazione" che è sicuramente più adatta per suddividere il testo così come poi sarà cantato.
    La scelta di suddividere in fonemi o in parole avrà influenza successivamente nella fase di sincronizzazione e quindi poi in visualizzazione durante l'esecuzione del brano

  • Modifica il testo
    Permette di convertire tutto il testo del brano (anche se già sincronizzato) in Maiuscolo, Minuscolo o Capital (la prima lettera maiuscolo, il resto minuscolo)

  • Cambio Timers righe
    Permette di modificare i timers iniziali delle righe (a partire dall'inizio o da quella selezionata) di un incremento/decremento espresso in millesimi di secondo. Comodo per sincronizzare il testo con un audio che ha subito latenze o post-produzioni che ne hanno modificato l'attacco iniziale e di conseguenza tutti gli attacchi delle righe.
    A richiesta la modifica può intervenire solo sul testo o anche sugli accordi e markers.

  • Stretch Timers righe
    Permette di modificare i timers delle righe (tutte o quelle selezionate) secondo un valore espresso in millesimi. E' simile alla funzione descritta in precedenza ma in pratica serve ad "allungare" o "restringere" i timers iniziali delle righe. Necessaria se un brano audio ha un "tempo" diverso da un eventuale testo già sincronizzato (semmai estratto da un midi). Ad esempio, se verifichiamo che tra la prima riga sincronizzata e l'ultima c'è un anticipo di 3 secondi rispetto all'audio allora potremo selezionare questo intervallo di righe e richiedere di "allungare" di 3000 ms. Tutto il testo sarà così omogeneamente distribuito secondo lo stretch richiesto.
    A richiesta la modifica può intervenire solo sul testo o anche sugli accordi e markers.

Funzioni di editing della singola riga

Nel caso siano da eseguire operazioni di rifinitura del testo o dei timers di una singola riga è possibile richiederne lo specifico editing.
L'editing viene attivato dal menu popup o con un doppio click sulla riga interessata.
E' possibile cancellare o inserire righe, modificare il testo sillaba per sillaba, aggiungere sillabe, modificare ogni timer di ogni singola sillaba. Nel modificare i timers delle sillabe, se è attivo il tastino "TT" (Total Time, Tempo totale), la modifica di ogni timer influisce su tutti gli altri timer permettendo così di mantenere la struttura generale del tempo e modificando solo gli intervalli tra le sillabe.

Funzioni di play/sincronizzazione del testo

  • Play, Pause, Stop
    Controlla l'esecuzione del brano. Se disattive le opzioni di sincronizzazione con il tasto "Play" viene semplicemente eseguito il brano altrimenti viene avviata la procedura di sincronizzazione.

  • Posizione (barra)
    Visualizza la posizione corrente del brano e permette di cambiarla

  • Volume
    Volume di ascolto durante la sincronizzazione

  • Tempo
    Velocità di esecuzione durante la sincronizzazione. Potrebbe in qualche caso essere comodo rallentarla anche se per esperienza vi consigliamo di evitarlo in quanto si rischia di "perdere il ritmo".

  • Opzioni (di sincronizzazione)
    ° Sync ogni sillaba (parola): Inserisce i timers per ogni sillaba o parola ad ogni pressione del tasto predisposto (+)
    ° Sync prima ed ultima sillaba: Inserisce i timers di inizio e fine riga alla pressione del tasto "+" e calcola automaticamente i timers di ogni sillaba della riga. Questo tipo di sincro è semplice e comodo da usare, evita un'eccezionale attenzione che serve richiedendo la sincro per sillabe ma ottenendo comunque un
    ottimo risultato se preventivamente si sono divise le righe omogeneamente secondo gli intervalli musicali. In pratica bisogna suddividere (e bisognerebbe farlo sempre e comunque) le righe interrompendole quando c'è un intervallo asincrono e maggiore rispetto al ritmo del brano.
    ° Sync linea: Se attivo richiede la pressione del tasto solo ad inizio riga. Semplicissimo da utilizzare ed adatto per formati a linea intera (TAG200/Lyr3, etc)

Durante la sincronizzazione viene visualizzata la riga corrente con in evidenza la sillaba, parola o intera riga correntemente da sincronizzare
Attenzione! Ogni evento di sincronizzazione deve essere richiesto premendo il tasto "+", il tasto "-" mette in pausa la sincronizzazione che viene ripresa quando di nuovo premuto.

In pratica si ottiene una completa sincronizzazione eseguendo il brano una sola volta.

   

Conversione da MP3 a CDG (MP3+G)

E' ancora una volta importante ricordare che tutte le funzionalità descritte per l'editor, a partire dalla conversione Midi a MP3 fino alla conversione MP3 a CDG possono essere eseguite con la versione base dell'editor con l'unico limite che saranno registrati files di tipo "protetto" ma che funzionano perfettamente come quelli in formati standard quando eseguiti con KarAll.

E' sbalorditivo! Questa procedura in pochi secondi converte un brano MP3 in CDG!
E tutto avviene in automatico, senza ulteriori interventi operativi, rispettando i parametri indicati nel riquadro qui a fianco. Vediamo quali sono questi parametri:
  • Font e Colori
    Col: Colore dei caratteri, Play: colore dei caratteri "played", Font: Tipo di carattere, Size: dimensione carattere (e in Demo il preview)
    Notiamo che sono citate 3 "Voices": primaria, secondaria, insieme. In pratica possiamo differenziare il colore per i brani cantati in coppia e/o con cori. Il convertitore automaticamente associa le voci secondo dei tags specifici (tra parentesi) presenti nel testo:
    V1=V1, U, LUI, M, HIM, UOMO, MAN, MALE, MASCHIO, SING, SINGING, CANTATO, CANTA, SOLO, S
    V2= V2, D, LEI, F, HER, DONNA, WOMAN, FEMALE, FEMMINA, PARLATO, SPEAKING, SPEAK, SPOKEN
    V3= V3, C, CORO, CHORUS, I, INS, INSIEME, TOGETHER, TUTTI, T, EVERYBODY
    V4=STRUMENTALE, STRUM, MUSICA, ORCHESTRA, ORCH, INSTRUMENTAL, INSTR, MUSIC
    V5=CR, CREDITI, CREDITS
     L'elenco dei tags trattati sono registrati nel file "Editor_Voices.ini"
    ° CLR Pag a cambio Voce: prova a cambiare la pagina al cambiare della voce
    ° Escludi TAGs Voci: non visualizza i tags "Voices", cambia solo il colore dei caratteri
  • Credits
    "Crediti" da visualizzare alla fine de brano. Il programma propone le righe "Credits" secondo certi criteri tentando di selezionare il titolo e l'artista, il produttore del brano, i copyrights, etc.
    Comunque l'opertore può intervenire manualmente aggiungendo o sottraendo righe dalla selezione. Attenzione, possono essere visualizzate al max 5 righe, nel caso se ne selezionino in numero maggiore quelle oltre le prime 5 saranno escluse dal testo del brano ma non visualizzate nei credits.
  • Caratteri
    Specificare se si vuole caratteri: Solidi, Effetto Neon o con Contorno (con o senza effetto ombra). Possibile convertire i caratteri tutti in maiuscolo o minuscolo ed infine il numero di righe per pagine (min.4, max 8).
  • Effetto "Fluido"
    I normali parametri sono: Effetto massimo, intervallo sillabe = 1000ms, Compressione = 65%.
    Con tali parametri si ottiene un ottimo effetto di "smooting". A causa dei limiti grafici del formato CDG, per brani particolarmente complessi, il programma potrebbe segnalare che gli effetti richiesti potrebbero causare problemi di visualizzazione. In questo caso modificare i parametri così come suggerito dal programma stesso.
  • Controllo GAP strumentale
    Se "Attivo": Canc.Pagina = passa a nuova pagina se c'è un GAP minimo di n secondi, CountDown = Inserisce un countdown di 4 secondi se GAP minimo di n secondi.
    Se selezionato Splash screen su GAP strumentale visualizza una pagina di informazioni relative al brano se il GAP è di minimo 15 secondi.
  • Note a rotazione
    Se "Attivo": visualizza  a rotazione, a piè di pagina, le tre righe indicate facendole ruotare ogni tanti secondi come indicato in Intervallo Vis. Le stesse righe sono visualizzate anche durante lo Splash-Screen su GAP strumentale.
  • Salva
    E' possibile salvare nei formati indicati nell'immagine. Selezionando "Registra ZIP" è possibile ottenere in automatico la registrazione di un file zip che contiene entrambi i files generati: MP3 e CDG. Ricordiamo che KarAll può eseguire i brani CDG direttamente dal ZIP. Se enllo ZIP ci aggiungiamo un file immagine (BMP o JPG) o un video in qualsiasi formato essi saranno usati come background della finestra karaoke durante l'esecuzione di quel brano.
 

KarAll © 2000-2014 by PDF Italy ®
Versione on-line: 1.27
-
Last update: 18-08-2014
The quoted marks are of the respective owners.
info@karmidi.com